Alonte

Sul colle che sovrasta Alonte sono stati rinvenuti, in una piccola necropoli rupestre ( IV-VI sec. a.C. ) strumenti di selce, terrecotte e frammenti metallici.
Sul versante meridionale del colle si possono osservare una serie di antiche fosse funerarie scavate nella roccia. Ben visibili sono otto tombe di forma rettangolare.
Il nome del paese si trova per la prima volta citato in antichi documenti medioevali.
Nel 753 il nome appare in un manoscritto, e riappare assieme a quello della frazione Corlanzone
nel 1545 in un documento relativo ai beni donati al vescovo di Mantova dal marchese Almerico.
Negli ultimi anni del IX secolo, durante le invasioni degli Ungheri, sembra accertato che ad Alonte esistesse un sistema di fortificazioni che comprendeva la chiesa parrocchiale, che perciò un tempo era detta “Santa Maria del castello”.
Scarse notizie si hanno di un castello medioevale, di cui esiste oggi qualche traccia, forse distrutto intorno al 1312 durante le lotte tra Vicentini e Scaligeri contro i Padovani.
Il Maccà ricorda che nel 1312 il villaggio di Alonte fu devastato ed incendiato, tanto che “stando in Lonigo miravasi il fumo di questo incendio”.
In epoca scaligera Alonte fu proprietà della nobile famiglia vicentina dei Proti, a cui poi subentrarono i Traversi.

Calendario

Il calendario contiene alcune importanti novità relative a frequenze e modalità di confezionamento dei rifiuti.
Controlla attentamente il nuovo calendario!

Ecocentro

ECOCENTRO DI ALONTE – Via Campolongo

Orario apertura:
Periodo estivo (da Aprile a Settembre)
Mercoledì dalle 17.00 alle 19.00
Sabato dalle ore 10.00 alle 13.00
Periodo invernale (da Ottobre a Marzo)
Mercoledì dalle 12.00 alle 14.00
Sabato dalle ore 10.00 alle 13.00

Regolamento Ecocentro

Rifiuti conferibili:
Accumulatori per auto
Carta e cartone
Cartucce e toner esausti per stampanti
Contenitori etichettati T/F
Contenitori con residui di sostanze pericolose
Farmaci scaduti
Frigoriferi
Ingombranti
Lavatrici
Legno
Metalli
Neon
Olio vegetale (da cucina)
Pile e batterie esauste
Plastica e lattine
Rifiuti da piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche
Stracci ed indumenti dismessi
Televisori e monitor
Verde e ramaglie
Vernici
Vetro

Menu